SICUREZZA

nel

paintball

//www.padovapaintball.com/sito2019/wp-content/uploads/2020/05/sicurezza-paintball.png

Il paintball è statisticamente uno degli sport più sicuri al mondo.

Ciò è garantito dall’assenza di contatto fisico tra i giocatori e dall’utilizzo di apposite protezioni unite al rispetto di specifiche regole di sicurezza.

La maschera va sempre indossata all’interno dell’area di gioco per evitare colpi accidentali che potrebbero recare danni a zone sensibili come bocca, naso e occhi.

Al di fuori delle zone di gioco invece i marcatori vengono otturati con appositi tappi inseriti nella canna.

Molti centri paintball disincentivano, inoltre, l’atto di sparare a distanza ravvicinata, concedendo all’avversario la possibilità di arrendersi quando si è a portata di tiro entro una distanza prefissata.

La quantità di infortuni è stata stimata in 45 incidenti ogni 100.000 partecipanti ogni anno (articolo uno). Ciò che rende questo dato ancora più significativo è che la totalità degli infortuni trattati sono avvenuti quando le misure di sicurezza non sono state rispettate, in particolare in assenza della maschera protettiva (articolo due).

Inoltre un altro studio pubblicato in Pub Med ha mostrato che la maggior parte dei traumi agli occhi occorsi durante la pratica sportiva in genere sono avvenuti durante l’attività di pallacanestro, baseball, hockey e racquetball (articolo tre).